10 settembre 2019

Arredare un attico con terrazzo

 

Arredare un attico con terrazzo è un’esperienza divertente e stimolante, che vi permetterà di liberare la fantasia e giocare con stili e suggestioni diversi.

In cerca di qualche consiglio utile? Continuate la lettura!


Arredare attico con terrazzo: l'organizzazione degli spazi

Anche se il terrazzo del vostro attico presenta una buona estensione, ciò non significa necessariamente che ci possa stare di tutto. 

Organizzare al meglio gli spazi è dunque la prima regola da seguire quando si arreda questo ambiente outdoor, che deve essere sicuramente piacevole dal punto di vista estetico, ma anche accogliente e confortevole. 

 

L’importante, in ogni caso, è non sovraffollare l’ambiente,scegliendo mobili adatti, ma lasciando comunque il dovuto spazio tra i diversi complementi d’arredo.

 

Sul terrazzo, infatti, si possono organizzare cene all’aperto oppure sistemare un divano e alcune sdraio per concedersi qualche momento di relax, anche se si abita in città

In molti casi, poi, sui terrazzi può essere installata una piscina, accrescendo così ancora di più il comfort dello spazio, dando vita ad un ambiente perfetto anche per la famiglia.

Arredare attico con terrazza

Arredamento attico terrazzo: il verde che rilassa

Un terrazzo non è giardino, tuttavia può essere arricchito con piante e fiori, che doneranno freschezza all'ambiente e creeranno un delizioso colpo d’occhio. 

Soprattutto per chi abita in città,arredare un attico con terrazzo con del verde rappresenta un ottimo espediente per portare un po’ di natura anche laddove regna il cemento. 

Non volete appesantire il pavimento con troppi vasi? Optate allora per un giardino o, perché no, un orto verticale, una soluzione che vi consentirà di risparmiare spazio e che, nel contempo, sarà di grande impatto estetico.


Le tende per creare un’atmosfera intima e accogliente

Nella maggior parte degli attici esiste una soluzione di continuità tra interno ed esterno, tanto che molto spesso li separa unicamente una vetrata trasparente, priva di tende, tapparelle o persiane. 

Anche dal punto di vista dell’arredo, lo stile prescelto per gli interni dell’attico si riflette anche nello spazio outdoor, creando un’armonia tra dentro e fuori che costituisce una caratteristica peculiare di questi ambienti. 

Dal momento che il passaggio tra l’interno e il terrazzo è particolarmente fluente, è possibile realizzare invece un angolo più intimo direttamente all’esterno, sistemando – magari in corrispondenza del divano esterno – delle tende, che assicurano, all’occorrenza, privacy e riservatezza.   


Lascia un commento

I Commenti verranno approvati prima di essere pubblicati

ISCRIVITI