09 luglio 2019

Come rifare il letto perfetto

 

Come rifare il letto perfetto? Una domanda su cui si interrogano milioni di persone, che, giunto il momento di coricarsi per il meritato riposo, magari dopo un’intera giornata trascorsa fuori casa, si trovano ad adagiarsi su un giaciglio disordinato e scomodo.

Per ovviare al problema, abbiamo stilato una piccola lista di consigli per un letto sempre bello e in ordine.

 

Come rifare bene il letto? Iniziamo dalle federe

I guanciali rappresentano un elemento fondamentale per il letto e, più sono comodi, migliore sarà il riposo.

I cuscini, tuttavia, sono sempre (o quasi) rivestiti con le federe, che non solo conferiscono al giaciglio un aspetto più elegante e curato (come puoi vedere nella prossima immagine d'esempio), ma hanno anche la funzione di proteggere i guanciali stessi da macchie e altri eventuali danneggiamenti.

 

Come rifare bene il letto

Sistemare le federe, comunque, è un’operazione estremamente semplice e veloce: basta allargarne l’apertura, puntare un’estremità del cuscino e sollevarlo, in modo da infilarlo in un unico gesto.  

 

Rifare il letto ispirandosi alle caserme

Come rifare il letto perfetto se non attraverso ordine e disciplina?

Quando si pensa a una caserma militare sono queste le parole che vengono subito in mente.

In effetti, l’essere perfettamente organizzati rappresenta la cifra distintiva dei soldati e, con un po’ di spirito di osservazione, la si vedrà trasparire anche nel modo in cui i militari rifanno il letto.

Per realizzare i cosiddetti “angoli alla militare” vi basterà bloccare gli angoli e i lati del lenzuolo sotto il materasso, così da creare quell’effetto “pacco regalo” capace di restituire immediatamente un’impressione di ordine e rigore.

 

Intrappolati nel copripiumino? Ecco come uscirne

Con la diffusione dei completi copripiumino (come quello in percalle di cotone della prossima foto) è stato rivoluzionato il nostro modo di stare a letto.

 

Come rifare bene il letto

Copripiumino matrimoniale double face

 

Questi set, del resto, sono estremamente comodi e pratici, anche se a volte presentano un inconveniente: il rischio di trovarsi avvolti nel copripiumino senza che gli angoli combaciassero.

Per fortuna, esiste un facile rimedio, che consiste nel girare al rovescio gli angoli del copripiumino e unirli ai corrispondenti del piumino.

Un paio di veloci scrollate e il vostro letto sarà pronto in un battibaleno.

 

Come rifare il letto perfetto? Anche l’occhio vuole la sua parte

Per un letto sempre in ordine, anche la decorazione è importante: disponete sul fondo i guanciali per dormire e più avanti cuscini decorativi, utili sia a creare un divertente gioco di tonalità sia a migliorare l’impatto visivo del vostro giaciglio.

 

 


Lascia un commento

I Commenti verranno approvati prima di essere pubblicati

ISCRIVITI