Home
/
CONSIGLI D'ARREDO E IDEE PER LA CASA
Precedente
/
Prossimo

Come togliere la cera dal pavimento in maniera perfetta

come togliere la cera dal pavimento

Come togliere la cera dal pavimento? Non è difficile imbattersi in questa domanda, magari perché avete organizzato una bella cena romantica a lume di candela ma, accidentalmente, qualche goccia di cera è caduta sul vostro pavimento. Oppure avete preparato un bel pranzo in giardino e, per tenere lontane le zanzare, dalla candela alla citronella è colata qualche goccia. 

La cera delle candele, è cosa risaputa, si secca quasi istantaneamente lasciando inestetiche patacche che devono poi essere rimosse. 

Vediamo allora come si toglie la cera dal pavimento seguendo alcuni semplici accorgimenti che faranno tornare come nuove le vostre superfici. 

COME TOGLIERE LA CERA DAL PAVIMENTO: I RIMEDI NATURALI

Come si fa a togliere la cera? Se è vero che in commercio esistono diversi prodotti specifici per la rimozione delle macchie di cera dal pavimento, è altrettanto vero che ci sono diverse soluzioni e rimedi naturali che indicano come rimuovere la cera dal pavimento senza impiego di prodotti aggressivi contenenti potenziali sostanze dannose per il pavimento della vostra abitazione. 

Prima di vedere più nel dettaglio quali sono questi rimedi naturali, il primo consiglio fa seguito alla proverbiale frase "prevenire è meglio che curare"... In questo senso, al di là delle macchie di cera, è consigliabile proteggere il pavimento (soprattutto quando particolarmente delicato) da usura, graffi ed eventuali danni.  

CON LA COLLEZIONE DI TAPPETI LISOLASTORE PROTEGGI IL PAVIMENTO REGALANDO STILE ALL'AMBIENTE.

tappeti d'arredo tappeti cucina tappeti bagno
Tappeti d'arredo Tappeti cucina

 

Piccola premessa: la tipologia di rimedio dipende ovviamente dal tipo di pavimentazione con la quale abbiamo a che fare: rimuovere la cera da un pavimento in cotto richiede infatti un approccio differente rispetto ad un pavimento in laminato, solo per fare un esempio. 

Attenzione: la cera va ammorbidita affinché possa essere rimossa più facilmente ma non completamente sciolta altrimenti la macchia si potrebbe espandere e ciò vale per qualsiasi tipologia di pavimento. 

Vediamo ora più nel dettaglio come rimuovere la cera a seconda del tipo di pavimentazione. 

COME TOGLIERE LA CERA DAL PAVIMENTO DI MARMO

La pavimentazione in marmo è senz'altro una delle più preziose. Abbellisce con la sua particolare estetica ma è anche una pavimentazione in pietra molto delicata. I metodi per togliere la cera dal pavimento in marmo sono principalmente due: uno a "caldo" e uno a "freddo". Vediamoli.

Il primo metodo consiste nel scaldare la cera utilizzando una fonte di calore (come l'aria calda dell'asciugacapelli, una stufetta oppure acqua bollente) in modo da scioglierla pian piano. Successivamente passare un panno umido e morbido e rimuovere con delicatezza. La procedura può essere ripetuta in caso non sia sufficiente una sola volta per rimuovere la patacca. 
Importantissimo: non utilizzare mai spugnette o materiale abrasivo per non danneggiare irrimediabilmente il marmo. 

Secondo metodo: utilizzare un cubetto di ghiaccio posizionandolo sopra la macchia di cera e lasciare agire per un paio di minuti. Il ghiaccio è utile per "seccare" ulteriormente la macchia e poterla così rimuovere in maniera più agevole. Anche in questo caso è assolutamente sconsigliato grattare via in maniera aggressiva. 

COME TOGLIERE LA CERA DAL PAVIMENTO IN COTTO

Il pavimento in cotto è una soluzione molto apprezzata ed adottata in modo particolare per le pavimentazioni esterne (ma non solo). Il cotto è un materiale poroso e, come nel caso del marmo, bisogna sempre evitare di agire con troppa "veemenza". 
Per rimuovere la cera da un pavimento in cotto si può scaldare la patacca utilizzando un ferro da stiro con della carta o un panno assorbente: la cera si scioglierà e verrà assorbita, appunto, dalla carta assorbente. 
Puoi provare anche con i metodi prima descritti per il pavimento in marmo ma la soluzione del ferro da stiro rimane la migliore nel caso del cotto. 

COME TOGLIERE LA CERA DAL PAVIMENTO IN CERAMICA

La ceramica è uno dei materiali più antichi che si presenta duro ma anche facilmente scalfibile. Nel caso di macchie di cera su un pavimento in ceramica, o in grès, la soluzione più indicata è quella di premere una spugna imbevuta d'acqua calda sulla macchia di cera per una trentina di secondi. Strofinare poi la spugna (facendo sempre attenzione al grado di delicatezza della piastrella in ceramica) e pulire con un panno. 
Nel caso dovesse rimanere ancora qualche traccia di cera, si può provare a rimuoverla con una comune gomma per cancellare. 

COME TOGLIERE LA CERA DAL PAVIMENTO PARQUET

Il pavimento in legno, ossia il classico e sempreverde parquet, arreda l'abitazione come pochi, regalando classe e stile inimitabili. Ma che fare se si macchia con la cera? 
Sia che si tratti di legno scuro sia che si tratti di legno chiaro, la soluzione ideale è utilizzare dell'alcool alimentare. Per farlo, è sufficiente utilizzare un panno morbido con l'alcool e rimuovere, sempre con delicatezza. 
Nel caso dovessero persistere degli aloni, si possono eliminare le eventuali tracce residue con uno specifico olio nutriente per parquet.

COME TOGLIERE LA CERA DAL PAVIMENTO IN LAMINATO

Il pavimento in laminato è una soluzione esteticamente molto piacevole e a budget contenuto. I suoi vantaggi, tra i quali il fatto che può essere applicato direttamente sul pavimento preesistente senza necessità di rimuoverlo, ne fanno una tipologia di pavimentazione davvero molto diffusa.
Per rimuovere le macchie di cera dal laminato esistono differenti soluzioni.

La prima soluzione contempla l'impiego di aceto di vino da lasciar agire per qualche minuto (5 o 10 sono sufficienti). Successivamente rimuovere con una spugnetta o un panno umido. 

La seconda opzione, valida per pavimenti bianchi, è quella di utilizzare una soluzione di acqua ed ammoniaca tamponando le macchie di cera. Puoi optare anche per il perossido di idrogeno, ossia la comunissima acqua ossigenata, soluzione quest'ultima molto efficace in caso di macchie di cera fresche. 
Successivamente sciacquare la zona trattata con dell'acqua fredda, lavare poi il pavimento con del detersivo ed il gioco è fatto. 

Terza possibilità: realizzare una pasta utilizzando acqua e borotalco (proporzioni una "parte" d'acqua e due "parti" di borotalco) da applicare sulla macchie di cera, lasciarla agire e, una volta asciugata, rimuovere il tutto con una spazzola (va bene anche uno spazzolino da denti), sempre delicatamente. 

Infine, nel caso di macchie particolarmente resistenti ed ostinate, il rimedio più indicato consiste in una bacinella di acqua fredda contenente del sale marino. Applicare poi la soluzione così ottenuta sulla patacca e lasciar agire per almeno quattro ore. In ultimo rimuovere con un detersivo liquido per panni e poi lavare il pavimento come di consueto. 

Siamo giunti alla conclusione e adesso puoi dire di conoscere i più efficaci e naturali rimedi per rimuovere la cera dal pavimento. Ricorda però che è sempre meglio proteggere le superfici della tua abitazione, soprattutto nei "punti nevralgici". Puoi farlo rendendo ancora più bella ed accogliente la tua casa con la collezione di tappeti cucina, tappeti bagno e tappeti arredo LisolaStore!

Lascia un commento
I Commenti verranno approvati prima di essere pubblicati
Apparecchiare senza tovaglia: runner e americani
Apparecchiare senza tovaglia: runner, americani e taglieri per allestire la tavola
Di Giorgia Sbardellati24 gennaio 2023 4 Minuti di lettura
Leggi di più
Arredare veranda soggiorno: segui questi semplici consigli!
Arredare una veranda chiusa in soggiorno
Di Antonella Albuzzi11 gennaio 2023 4 Minuti di lettura
Leggi di più
Copripiumini Matrimoniali Cotone
Copripiumini Matrimoniali di Cotone: come e perchè sceglierli
Di Giorgia Sbardellati4 gennaio 2023 3 Minuti di lettura
Leggi di più
Colore Pantone 2023: come usarlo nell'arredamento
Colore Pantone 2023: il colore dell’anno è il Viva Magenta
Di Michela Pisanu28 dicembre 2022 5 Minuti di lettura
Leggi di più

Grazie per l'iscrizione