Home
/
CONSIGLI D'ARREDO E IDEE PER LA CASA
Precedente
/
Prossimo

Dove mettere accappatoi in bagno: qualche consiglio pratico

dove mettere accappatoi in bagno

Dove mettere gli accappatoi in bagno? Le risposte a questa domanda sono diverse così come molteplici le soluzioni. La sistemazione degli accappatoi, come del resto l'organizzazione di tutta la biancheria da bagno, accessori etc, è fondamentale per tenere l'ambiente bagno sempre pulito ed in ordine.

Il bagno, luogo intimo e simbolo di relax, deve ovviamente essere accogliente e funzionale, ossia organizzato al meglio. Ed organizzare al meglio lo spazio significa assegnare la corretta collocazione ad ogni elemento, accappatoio compreso!

Tra chi preferisce tenere gli accappatoi a "vista" e chi invece proprio non sopporta di averli costantemente sott'occhio, ci sono molte idee di arredo che si possono sfruttare a seconda delle proprie esigenze e possibilità. 

Ecco allora per te spunti e soluzioni pratiche che possono aiutarti a capire come riporre l'accappatoio in bagno nella maniera più comoda e soddisfacente. 

 

DOVE METTERE ACCAPPATOI IN BAGNO: NASCOSTI O A VISTA?

Tra la scelta di lasciare gli accappatoi "a vista" e quella di "nasconderli", sono in tantissimi a preferire la prima opzione in quanto gli accappatoi, così come asciugamani e teli, sono anche dei piacevolissimi elementi decorativi capaci di aggiungere quel tocco in più all'ambiente. In questo caso il consiglio è quello di scegliere un accappatoio che si sposi bene col resto dell'ambiente, divertendosi a giocare con abbinamenti o contrasti di colore rispetto alla tinta delle pareti e dell'arredo bagno.

DECORA IL TUO AMBIENTE BAGNO CON I BELLISSIMI ACCAPPATOI, TELI E ASCIUGAMANI LISOLASTORE!
accappatoio telo bagno asciugamani
Accappatoi Teli bagno

 

Trovare il posto giusto in cui mettere gli accappatoi in bagno può essere poi più o meno semplice a seconda delle nostre esigenze e dell'eventuale presenza di alcuni limiti, il maggiore dei quali è senz'altro rappresentato dalla quantità di spazio che abbiamo a disposizione. 
Soprattutto nelle case moderne, improntate su uno stile minimal ed essenziale, gli spazi sono spesso ristretti e ci si deve quindi inventare qualcosa per rendere l'ambiente sia ordinato che funzionale.

Se lo spazio che abbiamo a disposizione lo consente, gli accappatoi possono essere sistemati all'interno di un apposito mobiletto da bagno ma, ovviamente, solo quando sono puliti ed asciutti. É infatti caldamente sconsigliato riporre gli accappatoi ancora umidi all'interno di cassetti o mobili onde evitare che l'umidità causi la formazione di muffa e di odore sgradevole. 

Altra soluzione molto apprezzata è quella di utilizzare uno specchio girevole e aperto sui lati. In questo modo potrai appendere l'accappatoio e, allo stesso tempo, nasconderlo dietro lo specchio. 

In alternativa puoi utilizzare una colonna porta accappatoio. In commercio c’è solo l’imbarazzo della scelta e sono davvero tante le tipologie tra le quali scegliere e che prevedono sia la possibilità di tenere a vista gli accappatoi sia di tenerli nascosti.

dove si mettono accappatoi dove nascondere accappatoi bagno dove sistemare accappatoi

 

DOVE APPENDERE ACCAPPATOI IN BAGNO: IDEE E SPUNTI

Se il mobiletto è la soluzione ottimale per tenere in ordine gli accappatoi asciutti e puliti, dove possiamo appendere gli accappatoi in bagno? La soluzione più comoda e pratica è senz'altro quella di tenere l'accappatoio a portata di mano in modo da riuscire a prenderlo con tutta facilità una volta usciti dal box doccia o dalla vasca da bagno. Esattamente come facciamo con gli asciugamani posizionandoli in prossimità della zona lavabo.

Una delle strade più battute? Senz'altro quella di appendere gli accappatoi sul retro della porta, particolarmente apprezzata soprattutto da quanti cercano il modo di nascondere gli accappatoi in bagno. Non solo, tenere gli accappatoi appesi dietro la porta consente di recuperare spazio utile in caso di un bagno piccolo che non concede altre soluzioni d'arredo e design. 

idee appendere accappatoi dove appendere accappatoi bagno idee accappatoio bagno

Per appendere gli accappatoi, a prescindere dal fatto che siano nascosti dietro la porta oppure in vista, la soluzione migliore è senz'altro quella di utilizzare appositi ganci o barre appendi accappatoio. In questo senso, esistono anche molte idee creative e fai-da-te che, oltre ad essere utili, sono anche molto carine e particolari da vedere. Degli esempi? Dei vecchi pomelli per le porte, una barra di legno sulla quale incollare vecchi manici di ombrelli o dei grossi chiodi per un bellissimo effetto vintage. 

Unica cosa: attenzione all'altezza alla quale posizionare i ganci. Gli accappatoi non devono infatti toccare terra e devono essere comodi da prendere. 

Altra carinissima idea: una scala. Se hai spazio sufficiente, puoi posizionarla sia in orizzontale, fissandola al muro e dotandola di ganci sui quali appendere gli accappatoi, così come adagiarla sul pavimento in verticale. Avrai così non solo trovato la sistemazione ideale per i tuoi accappatoi ma anche regalato un tocco di originalità e creatività all'ambiente. 

Adesso che sai dove metterli, non ti rimane altro che dare un'occhiata alla collezione di accappatoi LisolaStore!

Lascia un commento
I Commenti verranno approvati prima di essere pubblicati
Apparecchiare senza tovaglia: runner e americani
Apparecchiare senza tovaglia: runner, americani e taglieri per allestire la tavola
Di Giorgia Sbardellati24 gennaio 2023 4 Minuti di lettura
Leggi di più
Arredare veranda soggiorno: segui questi semplici consigli!
Arredare una veranda chiusa in soggiorno
Di Antonella Albuzzi11 gennaio 2023 4 Minuti di lettura
Leggi di più
Copripiumini Matrimoniali Cotone
Copripiumini Matrimoniali di Cotone: come e perchè sceglierli
Di Giorgia Sbardellati4 gennaio 2023 3 Minuti di lettura
Leggi di più
Colore Pantone 2023: come usarlo nell'arredamento
Colore Pantone 2023: il colore dell’anno è il Viva Magenta
Di Michela Pisanu28 dicembre 2022 5 Minuti di lettura
Leggi di più

Grazie per l'iscrizione