03 gennaio 2020

Arredare un open space

 

Gli open space sono ambienti multifunzionali, da valorizzare nel modo giusto. Ecco 4 consigli utili per arredare un open space con stile e originalità.

 

Parola d’ordine: coerenza

 

Gli open space sono spazi progettati per creare continuità tra i diversi ambienti di un’abitazione.

Per arredare un open space nel modo migliore, quindi, bisogna prestare attenzione anon venire mai meno al progetto originario, mantenendo una coerenza generale.

Anche se vuoi dividere il living dalla zona notte, quindi (magari con un separé, una libreria o una boiserie), non cambiare il pavimento: il risultato sarebbe davvero poco piacevole.

Lo stesso dicasi per i colori delle pareti, che dovrebbero essere uniformi in tutto lo spazio; al massimo, puoi concederti una parete di una tonalità diversa o rivestita in modo particolare, per dare brio all’ambiente senza venir meno all’armonia generale. 

 

 Clicca qui e scopri i nostri consigli per decorare le pareti

 

L’illuminazione migliore per spazi aperti

 

Uno degli elementi fondamentali per l’arredo di un open space è rappresentato dallaluce:una corretta illuminazione è in grado di valorizzare al meglio questo tipo di ambiente, conferendogli eleganza e personalità senza mai perdere di vista il tratto fondamentale di queste abitazioni: la modernità.

Scegliere un lampadario importante da posizionare sopra il tavolo da pranzo oppure al centro dello spazio abitativo donerà luce all’ambiente, restituendo anche un’eccellente impressione a livello estetico.

In alternativa, le appliques sono un’ottima scelta per l’illuminazione di un open space e dovranno essere posizionate nei punti più strategici, onde evitare che rimangano angoli bui. 

Anche le lampade possono giocare un ruolo importante quando bisogna migliora la luminosità degli spazi: per esempio, la lanterna che vedi nel prossimo video può essere la soluzione perfetta se vuoi posizionare una fonte luminosa sul tavolo o su un qualsiasi ripiano della casa. 

 
 

 

La disposizione dei mobili

 

Per arredare un open space è strategica anche la disposizione dei mobili: considerando che si tratta, come dice il suo stesso nome, di uno spazio aperto,il mobilio diventa uno strumento molto importante per dividere i diversi ambienti.

Collocare il divano in un certo modo, per esempio, lascia intuire quale sia lo spazio dedicato al soggiorno, mentre una libreria potrebbe separare la zona notte dalla zona giorno, pur mantenendo una soluzione di continuità e il passaggio da un ambiente all’altro.

 

Elementi di design per dare personalità all’ambiente

 

In una casa dove i diversi ambienti sono in comunicazione tra loro, inserire elementi che possano sorprendere e offrire valore aggiunto è indispensabile: basterebbe un lampadario oversize in soggiorno o un top per la cucina particolare a caratterizzare ogni spazio, imprimendo alla tua casa uno stile e una personalità unici. 

Scopri la nostra collection di oggetti per decorare la casa e le pareti 


Lascia un commento

I Commenti verranno approvati prima di essere pubblicati

ISCRIVITI