Home
/
CONSIGLI D'ARREDO E IDEE PER LA CASA
Precedente
/
Prossimo

Tavola estiva: come allestirla in maniera perfetta

tavola estiva

Caldo, sole, allegria. Quando si avvicina la bella stagione estiva il desiderio di trascorrere più tempo possibile all'aria aperta è irrefrenabile. Cene in giardino tra amici nel weekend, aperitivi sul terrazzo, pranzi e grigliate nel patio diventano piacevolissimi momenti di relax e condivisione. 

E, se vogliamo rendere ancora più apprezzati e speciali questi momenti di puro piacere, non può mancare la grande protagonista: una bella tavola estiva.

Vuoi mettere uno scarno "ripiano" con set di piatti e bicchieri di plastica con una tavola addobbata apposta per godersi la bella stagione in compagnia degli altri? Ovviamente no, non c'è paragone.

A questo punto a molti potrebbe sorgere spontanea una domanda: ma perché, esiste un modo specifico per addobbare la tavola estiva? Ovviamente si. Così come, per preparare una tavola in giardino, ci sono alcune indicazioni (vedi problema zanzare) che sarebbe meglio seguire per godersi appieno la piacevolezza dei momenti passati all'aria aperta. 

Bando quindi alle ciance e vediamo come rendere perfetta la nostra tavola estiva


APPARECCHIARE TAVOLA ESTIVA: TESSUTI E COLORI

Apparecchiare la tavola è qualcosa che facciamo tutti i giorni e le "regole" del galateo, quando si desidera ovviamente attenersi alle indicazioni fornite, sono sempre le stesse, sia che si tratti di una cena "ordinaria" sia che si tratti di un'occasione speciale. Detto in altri termini: la posizione di piatti e bicchieri è sempre la stessa! 

SCOPRI LA NOSTRA PROPOSTA DI BICCHIERI, CALICI, BROCCHE E MOLTO ALTRO.  ALLEGRI E DIVERTENTI PROPRIO COME L'ESTATE!

set bicchieri calici vino brocche
Bicchieri Calici

 

Cosa fa quindi la differenza nell'allestire una tavola estiva rispetto alla tavola di tutti i giorniApparecchiare la tavola in estate significa "portare a tavola" lo spirito della bella stagione: allegra, calda, conviviale. E per farlo basta utilizzare i giusti colori, i giusti tessuti, le giuste fantasie e....quel pizzico di creatività nelle decorazioni e negli addobbi.

Sono infatti le decorazioni e i piccoli particolari che fanno davvero la differenza e che, con un solo colpo d'occhio, trasmettono immediatamente lo spirito di cui sopra. 

Detto questo...da dove partire? Ovviamente dalla scelta della tovaglia! Puoi utilizzare una tovaglia "tradizionale" ma anche un runner da tavola da metterci sopra in maniera creativa, giocando con contrasti, abbinamenti cromatici e fantasie. Oppure optare per delle belle tovaglie antimacchia a prova di patacche!

VUOI RENDERE PERFETTA LA TUA TAVOLA ESTIVA? DAI UN'OCCHIATA QUI SOTTO!

tovaglie runner tavolo tovaglie antimacchia
Tovaglie in tinta unita e fantasia
Scegli la tua preferita
Runner e americani
per un tocco di originalità
Tovaglie antimacchia
belle, comode e pratiche

 

tessuti consigliati sono quelli estivi per antonomasia ossia il lino e il cotone, freschi e leggeri. Puoi scegliere tranquillamente tovaglie in fantasie (perfetti i motivi floreali) o in tinta unita a seconda delle tue preferenze e stile personale, preferibilmente in toni naturali. Gioca con i colori che richiamano simbolicamente l'estate: azzurro del mare, giallo del sole ma anche color sabbia e il sempre apprezzatissimo bianco.

 

DECORARE TAVOLA ESTIVA: QUALCHE PICCOLA IDEA PER RENDERLA SPECIALE

Ed eccoci al punto cruciale: una tavola estiva apparecchiata in maniera originale non può fare a meno di addobbi e decorazioni che la rendono particolare e speciale. A farla da padrona segnaposto, centrotavola e fermatovaglioli: c'è solo l'imbarazzo della scelta e non devi far altro che lasciarti ispirare dalla natura e farti guidare dalla fantasia. Di seguito qualche idea suggestiva dalla quale puoi prendere spunto e ispirazione.  

Se vuoi abbellire la tavola, un cesto di frutta o una composizione floreale con fiori freschi tipicamente estivi (come tulipani, girasole ma anche delicati fiori di campo) sono dei centrotavola perfetti. 

Per i segnaposto puoi prendere dei limoni, infilarci dentro uno stuzzicadenti con sopra attaccata un'etichetta col nome dell'ospite. Altro carinissimo segnaposto è l'ananas così come una piccola noce di cocco. 

Ancora, i legnetti levigati dal mare possono essere raccolti e utilizzati per creare un segnaposto personalizzato oppure un fermatovagliolo avvolgendo il legnetto assieme al tovagliolo con uno spago o, meglio ancora, con una cordicella con nodo alla marinara. 

Altra idea? Ricordate da bambini quando si facevano le barchette con carta di giornale? Perfetto, attaccate un cartellino col nome del commensale ed il gioco è fatto. Per restare in tema, potete prendere una bottiglietta e infilarci dentro un biglietto personalizzato con qualche frase da dedicare all'amico o parente per un perfetto "messaggio in bottiglia".

E poi, cosa ricorda meglio di tutto l'estate se non la sabbia del mare? Prendete un vaso o un contenitore trasparente e riempitelo di sabbia e conchiglie, sembrerà quasi di sentire il profumo delle onde!

Infine, i gusci di riccio. Prendeteli, svuotateli e colorateli a piacere. Distribuiteli poi sulla tavola, intervallando con qualche conchiglia o stella marina. 

Queste ultime idee sono perfette anche se ti stai chiedendo come decorare la tavola al mare.

 

COME ALLESTIRE UNA TAVOLA IN GIARDINO: GLI ACCORGIMENTI

Che si tratti di un pranzo o una cena, mangiare all'aperto richiede qualche accorgimento in più rispetto a quando si consuma un pasto tra le mura domestiche. Ecco a cosa fare attenzione quando si allestisce una tavola in giardino. 

D'estate non è raro che ci sia del vento che, a dirla tutta, è senz'altro una piacevole "ventata" di freschezza. Ma le folate di vento, specie quando improvvise, possono creare fastidio sollevando la tovaglia e rischiando che tutto si rovesci. Munitevi quindi di fermatovaglia, se poi sono in tema estivo ancora meglio!

Estate, soprattutto la sera, fa rima con...zanzare! Fastidiosissime e impertinenti, le zanzare possono davvero rovinare completamente l'atmosfera. Prendete precauzioni e, possibilmente, evitate di mettere la citronella vicino alle pietanze! Potete optare anche per uno scaccia-zanzare a ultrasuoni. Altra alternativa: sapevate che le zanzare odiano il profumo del geranio? Ebbene sì: via libera quindi ai gerani per poter proteggere la tua bella tavola estiva in giardino!

Altra indicazione: tieni sempre coperte le pietanze fino a quando non si inizia a mangiare per evitare che vi si poggino sopra gli insetti. Per lo stesso motivo, tenete sempre capovolti i bicchieri fino all'inizio del pasto. 

É poi molto comodo disporre di una protezione che preservi e protegga dal sole eccessivo così come dalla tipica umidità della sera (soprattutto quando ci si trova al mare). L'ideale sarebbe un gazebo o, in alternativa, un ombrellone.  

Giunti a questo punto non vi rimane altro che godervi la bella stagione all'aria aperta e...dare un'occhiata alla nostra collezione di tovaglie per trovare quella perfetta per la vostra splendida tavola estiva!

Lascia un commento
I Commenti verranno approvati prima di essere pubblicati
Come pulire il tappeto con il bicarbonato
Come pulire il tappeto con il bicarbonato
Di Giorgia Sbardellati24 novembre 2022 2 Minuti di lettura
Leggi di più
Come togliere le macchie di melograno dalla tovaglia
Come togliere le macchie di melograno dalla tovaglia
Di Giorgia Sbardellati16 novembre 2022 3 Minuti di lettura
Leggi di più
Centrotavola autunnale
Centrotavola autunnale: idee fai da te creative
Di Giorgia Sbardellati2 novembre 2022 4 Minuti di lettura
Leggi di più
Porta l'autunno in tavola
Porta l'autunno in tavola
Di Giorgia Sbardellati27 ottobre 2022 3 Minuti di lettura
Leggi di più

Grazie per l'iscrizione