SONO FINALMENTE ARRIVATI I SALDI ESTIVI 🏖️

Come Lavare una Tovaglia Antimacchia: Guida per mantenerla impeccabile

Come Lavare una Tovaglia Antimacchia

Giorgia Sbardellati

Cosa sono le tovaglie antimacchia? 

Le tovaglie antimacchia sono tovaglie speciali che hanno subito un trattamento per respingere liquidi e sostanze che potrebbero causare macchie. Questo tipo di tovaglia è ideale per chi cerca praticità e facilità di manutenzione, poiché permette di rimuovere le macchie semplicemente passando una spugna umida.

Il trattamento antimacchia può essere realizzato con diverse tecniche, tra cui l’uso di resina acrilica o di materiali come il Teflon, che rendono il tessuto idrorepellente e oleorepellente. Questo significa che liquidi come acqua, olio e persino vino rosso, che sono notoriamente difficili da rimuovere, possono essere facilmente puliti senza lasciare segni.

I tessuti antimacchia possono essere realizzati in cotone, misto lino, tinta unita o fantasia, e talvolta anche in fibre più nobili come il puro lino. Questa varietà di materiali e design rende le tovaglie antimacchia adatte a qualsiasi contesto, dalla tavola di casa ai ristoranti, combinando funzionalità e estetica.

       
Tovaglia Antimacchia in Tinta Unita - Korin Tovaglia Antimacchia in Fantasia - Maiori Tovaglia Antimacchia in Cotone Resinato - Melissa Tovaglia Antimacchia in Misto Cotone - Stone

 

Come lavare una Tovaglia Antimacchia?

Le tovaglie antimacchia sono alleate preziose nella vita di tutti i giorni, offrendo protezione e bellezza alle nostre tavole. Per assicurarti che mantengano le loro proprietà protettive, ecco una serie di suggerimenti per una corretta manutenzione.

  1. verifica sempre l’etichetta: come per ogni capo tessile, è importante seguire le istruzioni di lavaggio indicate sull’etichetta per garantire il giusto trattamento. Quindi, prima di procedere, controlla l’etichetta per assicurarti di seguire le raccomandazioni specifiche del produttore.
  2. scegli il detersivo giusto: proprio perché realizzata per essere resistente alle macchie, la tovaglia antimacchia ha subito un trattamento che va preservato dall’azione di detergenti aggressivi e assolutamente è da evitare l’uso di candeggina, ma anche di ammorbidenti. Opta invece per un detersivo liquido delicato, ideale per preservare il trattamento antimacchia
  3. impostazioni di lavaggio: in genere, è sufficiente pulire la tovaglia con un panno o una spugna umida e un po’ di detergente liquido; tuttavia, se la tovaglia è rimasta a lungo sul tavolo all’aperto o è stata utilizzata a lungo, puoi giustamente preferire un lavaggio in lavatrice. In questo caso, seleziona un programma per capi delicati o l’opzione di acqua fredda sulla tua lavatrice. L’acqua troppo calda potrebbe infatti indebolire il rivestimento antimacchia.
  4. asciugatura naturale: dopo il lavaggio, non strizzare la tovaglia, ma lasciala asciugare all’aria aperta, preferibilmente in ombra, per prevenire lo sbiadimento dei colori a causa della luce solare. Vuoi usare l’asciugatrice? Sarebbe meglio di no, controlla sempre le indicazioni sull’etichetta di lavaggio, e nel caso imposta l’asciugatrice su un ciclo a bassa temperatura. 
  5. trattamento pre-lavaggio per macchie difficili: per macchie particolarmente resistenti, applica un po’ di detersivo direttamente sulla zona interessata e lascialo agire prima di inserire la tovaglia in lavatrice. Questo aiuterà a sollevare la macchia senza danneggiare il tessuto. Ricorda che la Tovaglia Antimacchia, se mantenuta correttamente, è stata trattata affinché le macchie non penetrino nel tessuto ma rimangano in superficie, quindi qualsiasi tipo di sporco, per quanto difficile, dovrebbe risultare facilmente lavabile.

Seguendo questi passaggi, potrai goderti la praticità e l’eleganza delle tue tovaglie antimacchia per molti anni a venire. Ricorda, una cura adeguata non solo preserva la funzionalità, ma anche l’estetica del tuo tessuto.

 

Tovaglia in Fiandra Antimacchia in Puro Cotone Resinato - Ariadna

Tovaglia Antimacchia in cotone resinato - Lagoon Tovaglia Gioco dell'oca - Gioco Della Foresta Tovaglia Antimacchia in Cotone Resinato - Carcassonne

Stirare la Tovaglia Antimacchia sul retro: il segreto per rinnovare il tessuto

Rinnovare le proprietà antimacchia di una tovaglia non è solo una questione di lavaggio, ma anche di cura post-lavaggio. Uno dei segreti meglio custoditi per mantenere la tovaglia in condizioni ottimali è la stiratura sul retro del tessuto. Questo semplice gesto può fare miracoli, rinvigorendo il trattamento antimacchia e assicurando che la tovaglia continui a respingere efficacemente le macchie.

Ma come funziona esattamente? Quando stiriamo sul retro della tovaglia, il calore del ferro da stiro aiuta a riattivare le molecole del trattamento antimacchia che, con il tempo e l’uso, possono aver perso parte della loro efficacia. Il calore agisce come un booster, riallineando e rafforzando la struttura del rivestimento protettivo. È un po’ come quando prendiamo una doccia rinfrescante dopo una lunga giornata: ci sentiamo rinvigoriti e pronti ad affrontare nuove sfide. Allo stesso modo, la stiratura sul retro “rinfresca” la tovaglia, preparandola a resistere a nuove macchie.

È importante, tuttavia, non esagerare con il calore. Una temperatura troppo alta potrebbe danneggiare il tessuto o il trattamento antimacchia. Pertanto, si consiglia di utilizzare un’impostazione di calore medio-bassa e di evitare il vapore, che potrebbe inumidire eccessivamente il tessuto, compromettendo l’efficacia del trattamento.

Inoltre, questa pratica non solo rinnova le proprietà antimacchia, ma contribuisce anche a mantenere la tovaglia liscia e piacevole al tatto, migliorando l’aspetto generale della tua tavola. Una tovaglia ben curata è il fondamento di una tavola accogliente, che invita i tuoi ospiti a sedersi e godersi il pasto in un ambiente piacevole e curato.

Consigli Finali

  • non utilizzare ammorbidenti, poiché possono lasciare un residuo che riduce l’efficacia del trattamento antimacchia.
  • lava la tovaglia separatamente per evitare il trasferimento di colori da altri tessuti.

Seguendo questi semplici passaggi, la tua tovaglia antimacchia rimarrà perfetta lavaggio dopo lavaggio, pronta ad accogliere ospiti e familiari per ogni occasione.

Se ti piacciono i tovagliati antimacchia esistono anche Americani e Runner con le stesse proprietà!

 

Runner Antimacchia in Tinta Unita - Korin Americano in Puro Cotone Fantasia Floreale - Gilda Americano Antimacchia Fantasia Floreale - Magnolia Runner in Cotone Resinato Fantasia - Lavana